La green economy è davvero più costosa? Quale deve essere il ruolo futuro dell’agricoltura? Che cosa c’è di vero nelle critiche al 5G? Le risposte dell’economista belga. 
Gunter Pauli non delude mai. E soprattutto non si tira mai indietro. Intervistato “a cuore aperto” da Rudi Bressa, l’autore di numerosi libri, fra cui l’ultimo, Blue Economy 3.0, risponde senza peli sulla lingua. Spiega che è arrivato a pensare all’economia blu perché deluso da quella verde – “la green economy è per ricchi” sono le sue parole – e tesse le lodi del li-fi, l’internet della luce, una soluzione più sana e infinitamente meno costosa e inquinante di quella che stiamo usando. Poi parla anche, fra le altre cose, del ruolo nuovo dell’agricoltura nell’economia del futuro e dice la sua su 5G, informazione tecnologica e sull’importanza di puntare sull’economia locale.

I nostri riferimenti: Blue Economy 3.0 di G. Pauli, Economia in 3D di G. Pauli.